Nicotera, cani randagi avvelenati

Sono stati i Carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Antonino Spampinato, ad effettuare la macabra scoperta, chiedendo, inutilmente, l’intervento di un veterinario.

Le carcasse degli animali sono state seppellite, mentre i militari dell’Arma hanno avviato le indagini su quanto accaduto a Nicotera Marina, in provincia di Vibo Valentia, ai confini con la piana di Gioia Tauro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nicotera, cani randagi avvelenati Nicotera, cani randagi avvelenati ultima modifica: 2012-07-12T17:37:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0