La Spezia, bolle di sapone cinesi senza certificazione sanitaria

I carabinieri del Nas di Genova e l’Agenzia delle Dogane di La Spezia ne hanno sequestrate 35 mila confezioni. Le scatole di bolle di sapone erano in un container in fase di sdoganamento.

La sezione genovese dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Ligure ha eseguito le analisi, evidenziando nel liquido una presenza di microrganismi in concentrazione tale da costituire un concreto pericolo per la salute pubblica, anche in considerazione dell’età dei soggetti a cui erano destinati i giocattoli.
9 su 10 da parte di 34 recensori La Spezia, bolle di sapone cinesi senza certificazione sanitaria La Spezia, bolle di sapone cinesi senza certificazione sanitaria ultima modifica: 2012-07-10T07:48:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0