Termoli, botte da orbi allo Zuccherificio

70

La tradizionale cerimonia di accensione dei forni dello Zuccherificio di Termoli sfocia in lite, con schiaffi e urla, e i bieticoltori che si scagliano contro rappresentanti di associazioni di categoria e amministratori dell’azienda per il mancato pagamento delle barbabietole.

Se non riceveranno le spettanze entro venerdì prossimo, annunciano, non consegneranno il prodotto. Gli agricoltori vantano un credito di 7,5 milioni di euro di cui 3 milioni 900 mila erano attesi prima dell’inizio della campagna 2012, cosa che non è avvenuta.