Viareggio, anniversario della strage ferroviaria costata 32 vite umane

Trentadue gli indagati, dopo che inizialmente erano 38, nel dicembre 2010. Tra coloro che dovranno rispondere di quanto avvenne quel giorno, anche nove società, comprese quelle del Gruppo Ferrovie di Stato, il cui amministratore delegato, Mauro Moretti compare ancora nell’elenco dei destinatari dell’avviso di chiusura indagini.

Il sindaco di Viareggio, Luca Lunardini, ha decretato il lutto cittadino, sui pennoni degli stabilimenti balneari le bandiere erano a mezz’asta come negli uffici pubblici. Venerdì sera, alle ore 21:00 l’appuntamento era alle stazione ferroviaria da dove è partito il lungo corteo con in testa uno striscione inedito con le foto di tutte le vittime della strage. In Piazza Mazzini, davanti a diecimila persone, ci sono stati brevi interventi, tra i quali quello dell’arcivescovo di Lucca, Italo Castellani che ha abbracciato Daniela Rombi, madre di una delle vittime.

9 su 10 da parte di 34 recensori Viareggio, anniversario della strage ferroviaria costata 32 vite umane Viareggio, anniversario della strage ferroviaria costata 32 vite umane ultima modifica: 2012-06-30T06:58:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0