Torvaianica, trans uccide convivente a coltellate

Un italiano di 21 anni è stato ucciso a coltellate, durante una lite, da un 26enne di origini argentine, transessuale, all’interno dell’appartamento nel quale convivevano. Il delitto è avvenuto a Torvaianica, sul litorale romano.

L’omicida è stato fermato dai Carabinieri. Sulla vicenda indagano i militari della stazione di Torvaianica e quelli della Compagnia di Pomezia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin