Foggia, ucciso Giovanni Battista Buono suocera possibile killer

Ucciso in Puglia un uomo di 43 anni, incensurato. Gli inquirenti della Squadra Mobile della Questura di Foggia hanno trovato tre bossoli ma ritengono che siano stati esplosi un numero maggiore di proiettili. L’omicidio è stato compiuto per strada.

Giovanni Battista Buono era andato a prendere il bambino a casa della moglie dalla quale era separato. La donna non c’era. Probabilmente al culmine di una lite con le persone che si trovavano nell’abitazione è stato ucciso. L’uomo aveva l’autorizzazione dal giudice del Tribunale ad andare a prelevare il piccolo in determinati orari e giornate. Gli investigatori della Squadra mobile della Questura di Foggia nutrono sospetti sulla suocera. I poliziotti stanno ascoltando testimoni e parenti della coppia e hanno sequestrato la pistola calibro 7,65 con la quale Buono è stato freddato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Foggia, ucciso Giovanni Battista Buono suocera possibile killer Foggia, ucciso Giovanni Battista Buono suocera possibile killer ultima modifica: 2012-06-23T03:16:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0