Briatico, coltivano droga in manette Domenico Lo Briglio, Antonio Cichello, Vincenzo Runca e Riccardo Vallone

Avevano pensato di dedicarsi al guadagno facile coltivando marijuana. Agli arresti son finiti Domenico Lo Briglio, giardiniere, 35 anni di Mileto, Antonio Cichello, commerciante, 25 anni, di Zungri, Vincenzo Runca, operaio, 27 anni, di Briatico, e Riccardo Vallone, 26 anni, disoccupato di Zungri, arrestato appena 5 giorni fa per la coltivazione di oltre 4000 piante di canapa indiana, convinto di aver trovato il modo di far crescere la canapa indiana senza rischiare l’arresto come accaduto ad uno di loro.

La banda aveva pensato di far crescere le 41 piante che si erano salvate dal maxi sequestro di domenica scorsa nascondendone i vasi all’interno di un casolare diroccato posto in aperta campagna e di annaffiarle in piena notte. I militari dell’Arma non hanno aspettato un attimo, facendo irruzione nel casolare e traendo in arresto tutti prima che potessero allontanarsi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Briatico, coltivano droga in manette Domenico Lo Briglio, Antonio Cichello, Vincenzo Runca e Riccardo Vallone Briatico, coltivano droga in manette Domenico Lo Briglio, Antonio Cichello, Vincenzo Runca e Riccardo Vallone ultima modifica: 2012-06-23T15:38:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0