Lamezia Terme, Rosario Franceschi è ai domiciliari ma continua a spacciare

Agli inizi del maggio 2012 i militari, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno fermato un soggetto, a bordo di un ciclomotore, che aveva un’ingente somma di denaro contante all’interno del portafogli. Insospettiti da tale circostanza, i Carabinieri hanno messo in atto un servizio di osservazione nei confronti del soggetto, il quale, dopo il primo controllo, ha proseguito il proprio tragitto fino a raggiungere la propria abitazione. Successivamente, l’uomo è stato visto mentre lasciava il complesso abitativo e, a questo punto, nuovamente controllato dai Carabinieri, è stato trovato in possesso di una dose di eroina per uso personale ed ammetteva di averla acquistata da Rosario Franceschi.

A questo punto nei confronti dell’uomo è scattata la denuncia da parte dei militari ed il Gip di Lamezia Terme (Cz), esaminati i fatti, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lamezia Terme, Rosario Franceschi è ai domiciliari ma continua a spacciare Lamezia Terme, Rosario Franceschi è ai domiciliari ma continua a spacciare ultima modifica: 2012-06-20T23:51:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento