Merano, Aouichaoui Boubaker ha ucciso l’ex Erna Pirpamer

Un tunisino di 32 anni ha ucciso una donna di 65 anni, meranese. E’ stato lui stesso ad ammetterlo nel corso dell’interrogatorio in carcere davanti al pubblico ministero della Procura bolzanina Luisa Mosna.

L’uomo nella serata di lunedì ha ucciso a coltellate la sua ex compagna in un parco di Maia Alta a Merano in provincia di Bolzano a seguito di una violenta lite scoppiata perché la donna non sopportava piu’ l’enorme gelosia dell’uomo.

Il legale dell’omicida ha spiegato che il suo cliente “ha avuto un raptus e l’omicidio non era assolutamente pianificato”.

Lascia un commento