Arezzo, insegnante di violino molesta allieva

Rinviato a giudizio dal gup di Arezzo per molestie sessuali su un’allieva. Il docente, che insegna in un liceo musicale aretino, è accusato da una studentessa 17enne di averle messo le mani sulle spalle e sui fianchi durante una lezione nel luglio dello scorso anno.

Il professore, dal canto suo, si è sempre difeso sostenendo di aver sempre praticato il massaggio a tutti gli studenti perché si tratta di una tecnica di rilassamento consigliata per suonare bene lo strumento. Il processo è fissato per il prossimo autunno.

Lascia un commento