Castellaro, brucia la casa della ex moglie

Una separazione non facile in provincia di Reggio Emilia tant’è che l’ex marito ha bruciato la casa che, nel corso della separazione, era stata assegnata all’ex moglie. Così è finito in manette un uomo di 48 anni, arrestato dai carabinieri di Castellaro. E’ accusato di incendio aggravato, violenza privata, atti persecutori e maltrattamenti in famiglia.

I soprusi nei confronti della donna erano iniziati nel 2010, quando ancora stavano insieme, ed erano proseguiti anche dopo la separazione. Tra questi anche l’aver spinto in un dirupo l’auto nuova della ex.

Lascia un commento