Enna, Salvatore Antonio Spartà usa per sé buoni benzina comunali

Un dipendente comunale di Enna, Salvatore Antonio Spartà, 38 anni, è stato arrestato dalla squadra mobile con l’accusa di furto aggravato, appropriazione indebita, truffa ai danni del Comune, dove fa l’autista.

L’uomo, si sarebbe impossessato di carte carburanti assegnate ad alcune vetture dell’autoparco comunale, grazie alle quali acquistava benzina per sé, per un importo di circa 7.300 euro. L’arresto è stato disposto dal Gip Luisa Bruno, su richiesta del pm Francesco Rio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Enna, Salvatore Antonio Spartà usa per sé buoni benzina comunali Enna, Salvatore Antonio Spartà usa per sé buoni benzina comunali ultima modifica: 2012-06-15T09:11:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento