Udine, aggredito in Argentina il calciatore Battocchio

Ancora giocatori nel mirino. Dopo il caso di Obodo in Nigeria, si registra l’aggressione in Argentina al giovane centrocampista italo-argentino dell’Udinese Cristian Battocchio, aggredito e rapinato a Rosario, la sua citta’ natale, mentre stava facendo la sua corsa giornaliera.

Da quanto si è appreso a Udine, tre o quattro balordi si sarebbero avvicinati al giocatore per rubargli circa 500 pesos. Il calciatore avrebbe riportato delle lesioni al volto, in particolare alla mascella, ma sta bene. Battocchio ha avvisato subito il suo procuratore Claudio Vagheggi e la società, e anticiperà il rientro in Friuli di qualche giorno.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento