Ortobello, fa arrestare spacciatori che riforniscono fratello

Una storia di grande coraggio e tanta disperazione. Preoccupato per la salute del fratello, eroinomane, si è rivolto ai Carabinieri circa un anno fa segnalando che il traffico di droga stava prendendo piede a Orbetello e nella bassa Maremma.

Ora, dopo indagini coordinate dal sostituto procuratore Alessandro Leopizzi, i militari dell’Arma hanno scoperto una struttura criminale che spacciava eroina e cocaina e arrestato tre persone: un albanese di 25 anni, che si procurava grandi quantità di stupefacente da riversare sul mercato locale tramite due complici, uno di 40 e uno di 23 anni, entrambi di Orbetello.

Lascia un commento