Nella Capitale romeno aggredisce fidanzata in strada

Ancora barbari stranieri protagonisti della cronaca nera italiana. Una donna di 30 anni, nomade di origine romene, è stata accoltellata in strada a Roma dal suo compagno, coetaneo e connazionale.

La giovane è stata ferita in viale Europa, in zona Eur, davanti ad un McDonald’s durante una lite con l’uomo. Quest’ultimo è stato fermato dalla polizia e portato in commissariato. La vittima è stata trasportata in ospedale in codice rosso. Ancora da chiarire i motivi della lite.

Lascia un commento