Europeo, scontri tra tifosi russi e polacchi

Lo sport non trionfa nel campionato d’Europa per Nazioni. A guastare la festa le frange estreme del tifo. A dare in escandescenza ultrù russi e polacchi.

A Varsavia un gruppo di hooligan locali, alcuni dei quali mascherati, ha lanciato fumogeni contro il corteo dei fan ospiti, diretti verso lo stadio. La reazione è stata dura con lancio di pietre e razzi contro le forze dell’ordine, intervenute per cercare di riportare la calma.

Nei giorni scorsi i tifosi russi si erano resi protagonisti di duri scontri dopo la partita contro la Repubblica Ceca.
Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin