Roland Garros, Sara Errani si inchina alla Russia

Come nel calcio, anche nel tennis, il confronto tra Italia e Russia finisce con il successo dei russi. Sara Errani cede al Maria Sharapova, numero 2 del tabellone, che si impone per 6-3, 6-2conquistando il primo titolo della carriera sulla terra rossa parigina.

La Sharapova, che nel prossimo ranking Wta tornerà ad essere la numero 1 del mondo, concede poco o nulla alla 25enne romagnola nella sfida che fa calare il sipario sull’appuntamento francese del Grande Slam.

“Sono nella top ten ma non mi ci sento, è qualcosa di incredibile, non riesco a crederci, sono molto emozionata”, commenta Errani. “Spero che la mia vita non cambi, voglio continuare a vivere questa vita”, ha detto l’azzurra durante la premiazione.

Lascia un commento