Solanas, annega Raffaele Cappai di Sinnai

Un uomo di 62 anni è la prima vittima del mare della nuova stagione estiva. L’uomo di 62 anni è morto annegato nel primo pomeriggio davanti alla spiaggia di Solanas, sulla costa sud orientale dell’isola.

Raffaele Cappai si è buttato in mare per fare una nuotata, ma le correnti l’hanno spinto lontano dalla riva. Nel tentativo di tornare verso la spiaggia, sarebbe stato colto da un malore ed è annegato.

Inutili i tentativi di Carabinieri, Guardia Costiera e 118 di soccorrere il pensionato, il cui corpo privo di vita è stato recuperato a 500 metri dalla battigia.

Lascia un commento