Novi Ligure, muore l’operaio Pasquale La Rocca ma l’azienda va avanti

Un caporeparto dell’Ilva di Novi Ligure in provincia di Alessandria, Pasquale La Rocca, di 31 anni, è morto, schiacciato da un muletto, la scorsa notte mentre lavorava nello stabilimento siderurgico.

Nonostante l’incidente, l’attività della fabbrica non è stata sospesa e per protesta i sindacati hanno proclamato uno sciopero immediato dei turni della notte.

Le Rsu hanno proclamato lo sciopero anche per i turni di stamani e del pomeriggio.

Lascia un commento