Nella Capitale chi dice no a tutto vuole discarica continui Malagrotta

“E’ evidente come l’emergenza rifiuti nella Capitale sia responsabilità totale del malgoverno del sindaco Alemanno che si è fatto commissariare, non ha scelto nuova la discarica, non ha fatto partire la raccolta differenziata e non ha avviato il funzionamento degli impianti di trattamento dei rifiuti.

Ma ora è evidente a tutti che l’unico obiettivo degli esponenti politici e istituzionali che girano nei territori soltanto per dire di no a tutto è quello di mantenere in funzione e attiva la discarica di Malagrotta, o qualche altra discarica confinante sempre nella Valle Galeria. E tutto questo è davvero inaccettabile”.

Lo dichiara in una notaMarco Miccoli, Segretario del Pd Roma.

Lascia un commento