Milano, raccolta di firme per Unioni Civili

“Grazie alla raccolta di firme lanciata in occasione della visita del Papa a Milano siamo giunti a 2500 firme di milanesi che vogliono il riconoscimento delle unioni civili e un’agenzia contro le discriminazioni, il registro comunale del testamento biologico, le ‘narcosalas’ e una regolamentazione della prostituzione autogestita”.

Lo dicono i Radicali che precisano. ”Siamo a metà strada per raggiungere le 5.000 firme per un pronunciamento del Consiglio comunale entro 60 giorni”.

Lascia un commento