Milano, raccolta di firme per Unioni Civili

“Grazie alla raccolta di firme lanciata in occasione della visita del Papa a Milano siamo giunti a 2500 firme di milanesi che vogliono il riconoscimento delle unioni civili e un’agenzia contro le discriminazioni, il registro comunale del testamento biologico, le ‘narcosalas’ e una regolamentazione della prostituzione autogestita”.

Lo dicono i Radicali che precisano. ”Siamo a metà strada per raggiungere le 5.000 firme per un pronunciamento del Consiglio comunale entro 60 giorni”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin