Il sisma durerà ancora a lungo

Lo sciame sismico è destinato a perdurare nel tempo. Lo ha detto il sismologo dell’Ingv Alessandro Amato. ”La scossa di magnitudo 5.1 -ha precisato- ha riguardato la zona del modenese già attiva da alcuni giorni dopo l’evento del 29 maggio di magnitudo 5.8. Da allora in quella zona, che comprende un’area di 15-20 chilometri, si sono registrate tantissime scosse di magnitudo inferiore a 4. Anche per questa si tratta di replica”.

Lascia un commento