Giugliano, Jablan e Marco Bogdanovic rapiscono bimba di 10 anni per farla sposare

Incredibile storia di barbarie in provincia di Napoli dove padre e figlio del Montenegro, avevano rapito una bambina di 10 anni, loro connazionale, per convincerla a sposarsi con il giovane, un ventitreenne. A mettere fine al rapimento e al ricatto i Carabinieri.

E’ accaduto la scorsa notte a Giugliano in Campania (Na) dove i due, Jablan e Marco Bogdanovic, di 48 e 23 anni, già noti alle forze dell’ordine, risiedono in un campo nomadi. Sono accusati di sequestro di persona e lesioni personali.

Lascia un commento