Liberati 5 ostaggi in Afghanistan

Cinque operatori umanitari, tra cui due dottoresse occidentali, sequestrati da uomini armati il mese scorso in Afghanistan, sono stati liberati in un’operazione militare. Lo ha reso noto un funzionario afgano.

Gli operatori si stavano recando nelle zone colpite da alluvioni della provincia di Badakhshan, quando sono stati rapiti. ‘L’operazione è riuscita e i 5 operatori sono liberi’, ha detto Shamul Rahman Shams, vice governatore di Badakhshan, aggiungendo che 4 sequestratori sono morti.

Lascia un commento