Livorno, Bruna Pisani trovata cadavere in mare

Macabra scoperta di fronte alla Rotonda di Ardenza. Un passante ha notato un corpo senza vita, identificato in una donna di 65 anni originaria di Lucca ma da tempo residente in città. Bruna Pisani, questo il nome della donna, si sarebbe suicidata, stando all’ipotesi più seguita dagli investigatori. La donna insieme al marito si era recata in una clinica privata per una visita. A un certo punto è riuscita ad allontanarsi, mettendo in atto il suo intento suicida.

La donna si sarebbe gettata dagli scogli con il preciso intento di togliersi la vita. Sara’ l’autopsia a chiarire le cause del decesso. Il corpo è stato recuperato da una squadra di sommozzatori dei Vigili del Fuoco, mentre il medico del 118 ne ha constatato il decesso. Secondo le prime informazioni sul corpo non ci sarebbero segni i di violenza.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento