Terni, operaio senza lavoro si toglie la vita

Ennesima tragedia legata alla crisi economica. Aveva perso il lavoro da circa un anno, senza riuscire a trovare un’altra occupazione nonostante le ripetute ricerche. Potrebbe essere questo, per i Carabinieri, ad aver spinto al suicidio l’operaio 44enne originario di Rieti, trovato impiccato ad un albero nelle campagne di Acquasparta.

Dell’uomo,separato e con tre figli minori, si erano perse le tracce nel pomeriggio di venerdi’scorso. Le ricerche si erano concentrate ad Acquasparta visto il segnale emesso dal cellulare.

Lascia un commento