Scilla, operaio muore in un cantiere dell’A3

Incidente sul lavoro in provincia di Reggio Calabria dove ha perso la vita un uomo di 35 anni impegnato in una galleria nello spostamento delle carpenterie metalliche quando è stato travolto da alcuni materiali. L’incidente sul lavoro mentre l’addetto era impegnato in un cantiere per i lavori di ammodernamento dell’autostrada A3 di Scilla.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato di Polizia di Villa San Giovanni, diretto dal vice questore aggiunto Gregorio Marchese, e gli specialisti del Gabinetto regionale di polizia scientifica diretto dal vice questore aggiunto Diego Trotta.

Lascia un commento