Riconoscimento all’Unesco della Varia di Palmi

Il percorso sarà curato da Patrizia Nardi, ricercatrice e promotrice della rete nazionale delle “Macchine a spalla”, per conto dell’Unione nazionale delle Pro Loco e del sodalizio della Varia di Palmi.

”Il mese di novembre 2013 – ha detto Nardi – l’Unesco deciderà su questa richiesta, che è stata avanzata anche dalle città di Nola, Viterbo e Sassari, dove si svolgono simili festività”.

Lascia un commento