Costa Concordia, 12 mesi per la rimozione

Ci vorrà un anno, anvche se “noi pensiamo di poterlo fare prima e di riuscirci entro febbraio” del 2013. E’ l’obiettivo del consorzio italo-americano Titan Salvage-Micoperi che ha presentato il progetto per rimuovere la nave naufragata al Giglio e che a partire dalla prossima settimana inizierà le operazioni sull’isola.

Entro la fine di agosto, hanno spiegato i tecnici, la Concordia sarà messa in sicurezza, per evitare che scivoli sul fondo.

Lascia un commento