Giusto Maurig riconfermato alla presidenza Asdi Sedia Manzano

Asdi Sedia Manzano (Ud) rinconferma il suo presidente Giusto Maurig. L’assemblea dei soci, riunita mercoledì pomeriggio a Manzano, ha infatti dato fiducia all’uscente Maurig, che bissa il mandato e porta avanti ancora per un triennio una società sana e con il bilancio in attivo. “L’assemblea ha premiato il lavoro svolto in questi anni”, commenta soddisfatto il neoeletto; “il capitale è aumentato perché oggi c’è ancora più fiducia nell’Asdi”, aggiunge il vice Alberto Gortani, precisando che i soci percepiscono per il loro incarico in Asdi “zero compensi”.  L’Agenzia per lo Sviluppo del Distretto della Sedia opera a favore per il territorio promuovendo il suo tessuto imprenditoriale e quest’anno, grazie a un’amministrazione virtuosa, può anche vantare un utile in bilancio. 

In adempimento della normativa statale, il Cda ha ridemensionato i suoi componenti da 7 a 5:  ne fanno parte il presidente (anche rappresentante della Camera di Commercio di Udine su indicazione dell’ente camerale, che con il 33% costituisce il socio di maggioranza), il vicepresidente Gortani, che assieme a Gianni Burlina rappresenta le categorie, Daniele Macorig per la Provincia di Udine, il sindaco di Corno di Rosazzo Loris Basso, espressione degli enti locali. Per un accordo tra i sindaci, in assemblea si è stabilito che i prossimi anni Basso a rotazione cederà il posto a Lidia Driutti, primo cittadino di Manzano appena rieletto, e a Franco Costantini, sindaco di San Giovanni al Natisone. 

In tutto i soci dell’Asdi Sedia sono 29, ieri quasi tutti presenti all’assemblea: Confcommercio, API, Confindustria, Banca Credito Cooperativo Manzano, Banca Popolare di Cividale, Banca Popolare Friuladria, Cciaa, Catas Spa, Centro Regionale Servizi PMI Spa, Ustu-Cisl, CNA, i Comuni di Aiello, Buttrio, Chiopris Viscone, Corno, Manzano, Moimacco,  Premariacco, Pavia di Udine, San Giovanni, San Vito al Torre e Trivignano, Consorzio sviluppo industriale Friuli Centrale, Ipsia Mattioni, Mediocredito Fvg, Cassa di Risparmio Fvg, Provincia di Udine, Uaf, Udine e Gorizia Fiere. 

La partecipazione dei Comuni non è obbligatoria – commenta Loris Basso – ma tutti abbiamo riconfermato la nostra adesione, dando fiducia al progetto Asdi perchè verifichiamo la ricaduta economica sul territorio, e quindi sulle famiglie, del lavoro svolto”. Il primo triennio con Maurig alla guida è stato colmo di fatiche ma anche di soddisfazioni: si sono sperimentate pionieristiche forme di aggregazione, come il Trono Papale e la certificazione multisito Filiera Iso 9001 – e poi a seguire la “green” FSC, entrambi progetti di successo che raggruppano PMI per un totale di 42 milioni di fatturato -, si sono aggiunte le collaborazione internazionali come quella con Fabrica, i giovani designer del Gruppo Benetton che saranno protagonisti di Italian Workshop Design, la Settimana del Design giunta alla  2° edizione in programma nel Distretto dal 10 al 16 giugno.

Lascia un commento