Melicucco, insabbiata la mozione sull’Imu

“Apprendendo con grande rammarico del mancato inserimento in Ordine del Giorno della mozione sull’Imu, da me regolarmente presentata nelle scorse settimane. Questo diniego, che non è stato in alcun modo motivato, oltre a pregiudicare il mio diritto di iniziativa politica, andrà a produrre effetti negativi, nel breve-medio periodo, su tutte le famiglie di Melicucco, non consentendo un’adeguata discussione e deliberazione del Consiglio sulla riduzione delle principali voci di aliquota Imu (prima casa, case secondarie adibite a residenze familiari, terreni agricoli). I responsabili di questo scempio, evidentemente incapaci di confrontarsi democraticamente sul tema in aula consiliare, con ogni probabilità non si sono resi conto che più che ostacolare il sottoscritto hanno danneggiato, con la loro arroganza e miopia politica, la popolazione di Melicucco, che a gran voce chiede un intervento deciso sull’Imu. L’ingiustizia subita, in ogni caso, non mi fa desistere dall’obiettivo che mi sono posto: lavorerò con ancora maggiore forza ed entusiasmo, anche nelle prossime settimane, per tutelare i diritti della comunità di Melicucco, con la consapevolezza che intervenire sull’Imu è una necessità e che il sindaco Nicolaci non potrà sottrarsi per sempre dai suoi doveri di primo cittadino”. E’ quanto denuncia in una nota stampa il consigliere comunale Salvatore Impusino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Melicucco, insabbiata la mozione sull’Imu Melicucco, insabbiata la mozione sull’Imu ultima modifica: 2012-05-16T18:13:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento