Giugliano, inaugurato cantiere per nuova scuola superiore

Il presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, ha partecipato oggi, insieme al sindaco di Giugliano, Giovanni Pianese, alla posa della prima pietra di un edificio scolastico per l’istruzione secondaria superiore che verrà edificato nel comune di Giugliano in località Varcaturo.

“La decisione di costruire una nuova scuola a Varcaturo – ha detto il presidente Cesaro – è stata dettata dalla necessità di dare risposte concrete in termini di servizi primari alla nuova realtà residenziale che si è andata a costituire su questo territorio. A Giugliano negli ultimi 4 anni c’è stato un incremento della popolazione stimabile nel 7%, quasi interamente costituita dagli insediamenti costieri a ridosso della domiziana”.

“Con la costruzione di questo nuovo edificio scolastico – ha aggiunto Cesaro – vogliamo fornire quei servizi necessari alla collettività che contribuiscono a sviluppare in maniera organica quello che altrimenti rischierebbe essere solamente un quartiere dormitorio decentrato e abbandonato”.

Il nuovo complesso scolastico di Varcaturo è stato finanziato con 8 milioni di euro e si articolerà su tre complessi di fabbrica

Il corpo principale, su due livelli, comprenderà 26 aule scolastiche, 6 aule speciali, una biblioteca, presidenza e sala professori ed il blocco servizi.

Un  altro blocco sarà costituito dalla palestra, mentre il  terzo corpo prevederà un auditorium. Tutte le parti saranno collegate tra loro da un percorso al coperto.  E’ prevista anche una casa per il custode del complesso.

“I lavori di costruzione – ha concluso Cesaro – dureranno 36 mesi. Abbiamo voluto utilizzare tutte professionalità interne per quanto riguarda la progettazione, la direzione lavori ed i collaudi, sia per valorizzare le nostre risorse umane che per risparmiare al massimo quelle finanziarie”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giugliano, inaugurato cantiere per nuova scuola superiore Giugliano, inaugurato cantiere per nuova scuola superiore ultima modifica: 2012-05-14T10:22:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento