Matteo Renzi si aggrappa al Pd

”Io dal Pd non me ne vado neanche se mi cacciano, mi spiace deludere la componente staliniana come quella di Sposetti, che quando io parlai dell’abolizione del finanziamento pubblico dei partiti disse che me ne dovevo andare”.

Lo ha detto il sindaco di Firenze Matteo Renzi oggi al Salone del Libro, a margine di un incontro su ”Politica e Democrazia al tempo del web”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin