Afghanistan senza pace ucciso mediatore Burhanuddin Rabbani

Aveva un ruolo chiave per l’apertura di negoziati con i comandanti talebani. Rahmani è stato ucciso mentre viaggiava in macchina nella parte ovest della città, raggiunto da un proiettile sparato da un altro veicolo in corsa.

Rahmani, attualmente senatore, era stato il ministro dell’istruzione durante il regime dei talebani. L’omicidio è avvenuto vicino alla sua casa nel quartiere di Dehburi. L’alto Consiglio di pace è stato creato due anni fa dal presidente Hamid Karzai, cui Rahmani era legato da amicizia, per cercare di coinvolgere i talebani nel processo di pace. Il capo del Consiglio Burhanuddin Rabbani, ex presidente afghano, era stato assassinato l’anno scorso da un kamikaze.

Lascia un commento