Sant’Agata sul Santerno, insegnante accoltella un uomo per fame

Un insegnante precario di italiano di 48 anni, di Massa Lombarda, nel Ravennate, è stato arrestato per aver accoltellato un uomo a Sant’Agata sul Santerno. Agli agenti l’aggressore ha spiegato di essere disperato e senza soldi e che almeno in prigione avrebbe mangiato.

Ora dovrà rispondere di lesioni pluriaggravate e di porto abusivo di arma da taglio. La sua unica fonte di reddito è una pensione di 450 euro mensili.

Lascia un commento