Melfi, arrestati per furto di rame padre e due figli

Scoperti a rubare rame, per un valore totale di circa cinquemila euro, da alcuni cavi elettrici della tratta ferroviaria Rocchetta Sant’Antonio-Avellino, un uomo e due suoi figli sono stati arrestati ai domiciliari dai Carabinieri a Melfi in provincia di Potenza.

I tre sono stati visti mentre cercavano di tagliare i cavi elettrici, poi hanno raggiunto un’automobile parcheggiata a poca distanza e sono fuggiti, ma sono stati fermati al termine di inseguimento durato alcuni chilometri.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento