Milano, Piero Citterio condannato a 14 anni per l’omicidio del tassista Luca Massari

I giudici della prima Corte d’assise di Milano hanno condannato a 14 anni di reclusione Pietro Citterio imputato insieme alla sorella per l’omicidio del tassista milanese Luca Massari.

La Corte ha invece condannato a 10 mesi Stefania Citterio. Per lei l’accusa è stata derubricata a minaccia aggravata. I giudici hanno riconosciuto per il solo Pietro l’accusa di omicidio stabilendo però l’attenuante del concorso anomalo che si realizza, quando si verifica un reato più grave di quello voluto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Piero Citterio condannato a 14 anni per l’omicidio del tassista Luca Massari Milano, Piero Citterio condannato a 14 anni per l’omicidio del tassista Luca Massari ultima modifica: 2012-05-11T05:32:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento