Palermo, arrestato Giuseppe Pizzo per l’omicidio di una prostituta nigeriana

I carabinieri di Palermo hanno arrestato Giuseppe Pizzo, 58 anni, operaio. E’ accusato dell’omicidio di una prostituta nigeriana di 21 anni, il cui corpo carbonizzato fu trovato a Misilmeri a dicembre.

I militari hanno scoperto che il suo cellulare aveva chiamato la vittima più volte. Durante le perquisizioni in casa e nell’auto sono state trovate macchie di sangued l’esame del Dna ha accertato che era della ragazza.

Lascia un commento