Soleto, ragazza mangia frisella e si ferisce con filo di ferro arruginito

Brutta disavventura per una ventiseienne salentina che, dopo aver mangiato una frisella con dentro un filo di ferro arrugginito, è finita in ospedale.

La giovane aveva acquistato un pacco di friselle, una specialità della Puglia, in un supermercato di Soleto. L’ha bagnata nell’acqua e prima di condirla, ne ha addentato un pezzo avvertendo un forte dolore nell’ingerirlo. E’ poi riuscita ad espellere il boccone, accorgendosi della presenza del filo di ferro, lungo circa cinque centimetri e arrugginito. Pezzi di ferro sono stati trovati in altre friselle.

Lascia un commento