Cirque du Soleil, una profusione di acrobazie metropolitane allegre e colorate


Saltimbanco, termine che deriva dall’espressione italiana “saltare in banco”, esplora l’esperienza urbana nelle sue innumerevoli forme: gli abitanti della città, le loro idiosincrasie e le loro somiglianze, le famiglie e i gruppi, l’attività febbrile e incessante delle strade e l’altezza vertiginosa dei grattacieli.

Saltimbanco è uno spettacolo nato dalla fantasia del Cirque du Soleil e ispirato al tessuto urbano delle metropoli e ai suoi vivaci abitanti. Decisamente barocco nel suo vocabolario visivo, l’eclettico cast di personaggi attira gli spettatori in un mondo fantastico e onirico, una città immaginaria dove la diversità è fonte di speranza.

Finalmente anche in Sicilia approda il Cirque du Soleil, la famosa compagnia circense che si distingue con i suoi spettacoli mozzafiato dove ad esibirsi sono solo artisti di mimo, giocolieri, acrobati, ballerini ma nessun animale. Fondato da Guy Laliberté a Montreal nel 1984 è subito diventata la compagnia circense più replicata al mondo con più di 20 spettacoli.


Tra tumulto e quiete, prodezze e poesia ritroviamo Saltimbanco che si presenta come una grande evasione dai ritmi incalzanti della metropoli, in un viaggio barocco, allegorico ed acrobatico nel cuore della città.
Dal 5 al 17 Giugno troveremo questi grandi artisti al PalaTupparello di Acireale, in questo favoloso spettacolo prodotto dalla New World Entertainment.

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani

Lascia un commento