Palmi, 34 persone segnalate per danno alla sanità

Trentaquattro persone tra amministratori e dirigenti pubblici sono stati segnalati dalla Guardia di Finanza alla Procura regionale della Corte dei conti perché avrebbero provocato un danno erariale nella spesa nel settore sanitario per un ammontare di oltre 32 milioni di euro.

Il danno ha riguardato le Aziende sanitarie di Palmi e Reggio Calabria prima che nel maggio del 2007 confluissero nell’Asp reggina. Accertamenti hanno riguardato prevalentemente il Servizio di guardia medica.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin