Massa, centro ippico maltratta cavalli

Cavalli che vivevano in mezzo agli escrementi, in strettissimi box e malnutriti. E’ la scoperta in un blitz dalla polizia di Massa, in un centro ippico della costa. I cavalli vivevano in strettissimi box pieni di escrementi, malnutriti, impossibilitati a muoversi e a contatto con arnesi e strumenti appuntiti, pericolosi per la loro incolumità. Le baracche erano abusive.

Degli animali si occupano ora i veterinari della Asl 1. I proprietari del campo in cui sono state trovate le stalle denunciati per maltrattamento di animali.

Lascia un commento