Cividale del Friuli ospita Gruppo cultura Comunità lavoro Alpe Adria

La sala del consiglio comunale del municipio di Cividale del Friuli (Ud-Fvg) ha ospitato oggi, venerdì 4 maggio, una riunione del gruppo cultura della “Comunità di lavoro Alpe Adria”. 

A dare il benvenuto alla prestigiosa delegazione è stato, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale della Città Ducale, l’assessore Mario Strazzolini che ha ringraziato i referenti le varie Istituzioni per aver scelto di organizzare l’incontro a Cividale. “È un onore per la nostra città ospitare iniziative di altissimo livello come queste – ha detto Strazzolini -. Cividale Longobarda, Patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco, accoglie e sostiene con orgoglio incontri di tale portata”.  

Tra gli argomenti all’ordine del giorno “I poeti e la poesia in Alpe Adria”. Obiettivo del progetto lo sviluppo della conoscenza delle più significative voci poetiche nell’ambito delle Regioni di Alpe Adria. Si mira a favorire il loro ruolo educativo, didattico, e a mettere a reale disposizione delle comunità che vivono in Alpe Adria le loro valenze etiche ed estetiche. I membri che partecipano al piano sono Veneto, Friuli Venezia Giulia, Slovenia, Croazia, Carinzia, Burgenland, Stiria e Vas.

Nell’ambito delle attività svolte dalla “Comunità di lavoro Alpe Adria”, la Direzione relazioni internazionali della Regione Veneto (che oggi ha coordinato i lavori a Cividale) svolge il ruolo di Segreteria regionale, con compiti di coordinamento della partecipazione di tutte le strutture regionali. 

La Comunità di lavoro Alpe Adria

La Comunità di lavoro Alpe Adria nasce a Venezia nel 1978. A oggi ne fanno parte la Repubblica di Slovenia e la Repubblica di Croazia, le Regioni Veneto, Friuli Venezia Giulia, Carinzia, Stiria, Burgenland e Vas (Ungheria).

Il Gruppo progetto

L’attività del “Gruppo progetto” è di tipo progettuale e a tempo determinato. Il Gruppo organizza attività volte alla realizzazione dei progetti approvati dalla Commissione dirigenti; coordina e realizza specifici compiti affidati dall’Assemblea plenaria o dalla Commissione dirigenti. Le modalità operative vengono determinate dal Gruppo, in modo economico ed efficace. Il “Gruppo progetto” ha il compito di elaborare iniziative culturali, simposi artistici e progetti comuni sulla base di richieste avanzate dai singoli membri o dal Gruppo stesso, per valorizzare e promuovere il patrimonio storico e culturale della comunità, sostenere scambi di idee a favore della cooperazione transfrontaliera, apportando al contempo un importante contributo per l’integrazione europea.

www.cividale.net

Lascia un commento