Un caso di successo friulano area software protagonista a Bologna

Sarà la prestigiosa sede della Regione Emilia Romagna a Bologna ad ospitare il prossimo giovedì 10 maggio la seconda Convention degli utilizzatori di CMDBuild, in occasione della quale verrà presentato un progetto open source friulano di primaria importanza.

L’applicazione software è denominata CMDBuild® (http://www.cmdbuild.org) ed è finalizzata a mantenere sotto completo controllo la situazione dei propri “asset” informatici (area Server, Client, Network, Applicazioni, Servizi, ecc) ed a supportarne i processi di gestione tramite workflow configurati secondo procedure di qualità (fra cui le best practice ITIL). La filosofia di CMDBuild prevede la possibilità di una completa configurabilità del sistema, che può gestire il ciclo di vita degli asset IT con innumerevoli varianti, ma anche risolvere necessità più generali di gestione di basi dati con workflow, report e meccanismi di interoperabilità con sistemi esterni.

L’applicazione CMDBuild è stata progettata e realizzata da Tecnoteca Srl e dopo oltre sei anni di presenza sul mercato è ormai diffusa a livello internazionale, con oltre 500 download al mese. Obiettivo dell’incontro di Bologna è quello di aggiornare gli utilizzatori sugli sviluppi del progetto e di condividere, tramite presentazione e discussione di Case Study, le esperienze fatte da alcune delle numerose ed importanti aziende e pubbliche amministrazioni che hanno scelto CMDBuild.

In occasione della Convention verranno discusse infatti le esperienze fatte da alcune delle numerose ed importanti aziende e pubbliche amministrazioni che hanno scelto di utilizzare CMDBuild come la Camera dei Deputati, l’Avvocatura dello Stato, la Regione Emilia Romagna, AGSM Verona, il Consiglio Regionale della Toscana, l’Aeroporto di Bologna, per citare le più importanti. 

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione on line.

Il programma: saluto da parte della Regione Emilia Romagna, del Comune di Bologna e di Unindustria BO aggiornamento da parte di Tecnoteca Srl sullo stato attuale del progetto e sulle sue prospettive di crescita; interventi da parte del Comune di Udine e di Yacme Srl; presentazione di numerosi “case study” descrittivi di alcuni degli utilizzi più significativi di CMDBuild da parte degli enti che lo hanno adottato; intervento tecnico sulla gestione del progetto e sullo stato di avanzamento dei lavori; sessione di domande e risposte, che si auspica fornirà ai partecipanti utili spunti sulle diverse possibilità di utilizzo del sistema.

Lascia un commento