Festa dello Sport a Palmanova

Si apre domani 29 aprile la prima edizione della Festa dello Sport, la manifestazione ideata e promossa dal Comune di Palmanova (Ud) per offrire ad atleti e appassionati un appuntamento annuale ricco di eventi dedicati alla pratica sportiva agonistica ed amatoriale, alla diffusione della cultura dello sport e alla conoscenza delle discipline “minori”.

La settimana di eventi si articola in uno scenario che comprende vari luoghi della città stellata, da piazza Grande ai bastioni, dal palazzo municipale al polisportivo Bruseschi ed al Teatro Modena facendo così della manifestazione anche un’occasione di visita e conoscenza di Palmanova.

Sotto il profilo dei contenuti, la Festa dello Sport vuole da un lato esaltare alcuni degli avvenimenti sportivi palmarini più importanti, come la Palmalonga e il Meeting Nazionale di Atletica Leggera, dall’altro, intende avvicinare i giovani alla pratica sportiva anche nelle discipline meno consuete, proponendo lezioni aperte di arti marziali, orienteering, total body, softair, speleologia, golf e tennis, che avranno il loro clou nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 maggio in piazza. La Festa propone inoltre una serie di convegni per ampliare la cultura dello sport in una visione olistica del benessere, approfondire la conoscenza di aspetti legati alla salute e all’alimentazione in un contesto di sane abitudini di vita.

L’assessore allo sport Massimo Agnese spiega così le finalità dell’iniziativa: “Abbiamo voluto dare la possibilità a bambini e ragazzi di provare più discipline sportive, fornendo loro gli strumenti per effettuare una scelta ponderata e determinata dall’entusiasmo vissuto in presa diretta.  Contemporaneamente la festa mette in rete le associazioni tra loro e consente alle associazioni di farsi conoscere sul territorio. Il progetto è stato subito condiviso con tutti i soggetti associativi, ed in particolare con Eventi Sportivi che ha maturato grandi esperienze  con la Palmalonga, la Bastioni Bike e la Mezza Maratona che nella sua ultima edizione ha raccolto quasi 3000 iscritti. Insieme stiamo costruendo un evento che vorremmo diventasse una consuetudine della primavera palmarina”. 

Gli appuntamenti

A dare il via al calendario di appuntamenti sarà dunque la Palmalonga, manifestazione podistica non competitiva, giunta alla sua ventisettesima edizione. Le iscrizioni saranno aperte domenica dalle 8.00 sotto la Loggia della Gran Guardia in Piazza Grande, dove è fissato anche il punto di partenza e di arrivo dei tre percorsi previsti: la gara, non competitiva ed aperta a tutti, si snoderà su 6, 12 o 18 chilometri percorribili a passo libero ed avrà come sfondo i bastioni della cinta fortificata.

Il 30 aprile alle 17.30 nel salone d’onore del palazzo municipale giungerà il prof. Carlo Vittori, già tecnico della nazionale italiana di atletica, ex allenatore del record mondiale Pietro Mennea e insegnante universitario terrà una conferenza  dal titolo “L’allenamento giovanile nell’atletica come base per alte prestazioni nell’età matura” a cura della Libertas Friûl Palmanova.

Il primo maggio l’attenzione si sposterà sulle piste del polisportivo “Bruseschi” dove si svolgerà il decimo Meeting Nazionale di Atletica Leggera che vedrà impegnate, la mattina, le categorie giovanili di società e atleti provenienti dalla regione, da Veneto, Trentino Alto Adige, Slovenia, Croazia e Carinzia; nel pomeriggio si svolgeranno le gare riservate alle categorie Allievi, Juniores, promesse e seniores, con 7 gare maschili e 8 femminili. Le gare sono inserite nel calendario nazionale della FIDAL, che in collaborazione con i giudici della Federazione curerà il servizio di cronometraggio elettronico con rilevamento Fotofinish. A questa edizione del Meeting sono attesi circa 600 atleti.

Il 3 maggio alle 20.30 nel salone d’onore del municipio si terrà la conferenza “La salute e lo sport” a cura del poliambulatorio San Marco. Ospite d’onore sarà la d.ssa Sara Fabris dell’Associazione Italiana Celiachia. Il 4 maggio invece l’Associazione micologica palmarina proporrà una conferenza sulle “Escursioni in sicurezza”. Sabato 5 e domenica 6 in piazza Grande si svolgeranno le lezioni aperte gratuite a cura delle associazioni sportive, coronate sabato mattina dalla sessione di orientamento scolastico allo sport in collaborazione con le Scuole medie ed elementari e la direzione Uisp regionale. Nel pomeriggio all’hotel Ai Dogi si svolgeranno i tornei di videogame.

Non mancherà la serata musicale che sabato sera avrà per protagonisti il funk & soul del gruppo “Reload” e il ballo con musica country del dj Wolf.

La conclusione della manifestazione è affidata all’esibizione di danza che si terrà domenica sera al Teatro Modena e alla quale seguirà la consegna dei riconoscimenti a tutte le associazioni sportive partecipanti.

La Festa dello Sport, promossa dal Comune di Palmanova, è organizzata in collaborazione con l’associazione Eventi Sportivi Palmanova, Uisp, Coni, Esercito Italiano, Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, Associazione Pro Palma, Associazione Italiana Celiachia, e sezione ANA.

Lascia un commento