Aeroporto di Catania, per il Ponte primo maggio trend in crescita

Saranno oltre 143 mila i passeggeri in transito nell’Aeroporto Internazionale di Catania Fontanarossa da venerdì 27 aprile, fino al 3 maggio, periodo che vede coincidere favorevolmente l’ultimo  weekend di aprile con il Ponte del 1° Maggio e che registra un trend in lieve crescita nonostante il settore dei viaggi risenta della crisi globale e della contrazione dei consumi.

L’elaborazione dei dati da parte degli analisti del traffico della Sac, la società di gestione dello scalo, vede 70 mila arrivi a Catania Fontanarossa da domani al 3 maggio, e 73.576 partenze.

Numeri che, complessivamente, consentiranno la chiusura del mese di aprile con un dato pressoché stazionario rispetto allo scorso anno o, addirittura, con una lieve crescita del 2% che potrà essere confermata solo a posteriori. Sulla base dei dati di traffico già registrati e delle previsioni di questo ultimo weekend, si stima infatti che i passeggeri in transito a Fontanarossa nel mese di aprile 2012 si attesteranno tra i 575.000 e i 580.000 (nel 2011 sono stati 574.609).

Con l’introduzione in queste settimane dei collegamenti stagionali conla Scandinaviasi completa l’ampio ventaglio di destinazioni di linea e charter dall’Aeroporto Internazionale di Catania Fontanarossa. Operativo dal 25 aprile il volo su Helsinki, dall’8 maggio al via quello per Copenaghen mentre dal 22 maggio si parte e si arriva anche su Stoccolma. Con l’estate sono in arrivo le rotte stagionali su Ginevra, Mosca, Cagliari, Rodi e Bacau (Romania) e compaiono le nuove destinazioni per l’aeroporto inglese di East Midlands (fra le città di Derby, Leicester e Nottingham) e le città di Heraklion (Creta), Palma di Maiorca (Spagna) e Berna.

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani

Lascia un commento