Umberto Bossi favorevole al voto in autunno

Comizio di Umberto Bossi, ieri sera, a Como. Il leader del Carroccio è tornato a evocare la “battaglia per l’indipendenza” giudicando ”un errore” la scelta di ”andare a Roma”. Le accuse di tangenti? “Non può essere”, ha detto, sostenendo che sia stato “tutto preparato”.

E sull’ipotesi di elezioni a ottobre evocata da Silvio Berlusconi, Umberto Bossi ha commentato: “magari”.

Lascia un commento