Catanzaro, in manette Andrea Bernaschino e Marilena Passalacqua

Una coppia catanzarese è finita in manette a Catanzaro con l’accusa di concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Le due persone tratte in arresto sono Andrea Bernaschino, 25 anni, già agli arresti domiciliari da agosto dello scorso anno per lo stesso reato, e la sua convivente Marilena Passalacqua, di 19.

L’arresto è stato effettuato in seguito alla perquisizione effettuata nell’abitazione di Bernaschino, durante la quale sono stati rinvenuti e sequestrati 11 grammi di sostanze stupefacente, suddivisa in 33 dosi, che gli esami in seguito effettuati dal locale gabinetto provinciale di polizia scientifica hanno confermato essere cocaina.

Bernaschino, anche in considerazione dei suoi precedenti, è stato immediatamente condotto nella Casa Circondariale, mentre la donna è stata posta agli arresti domiciliari.

Lascia un commento