Catania in Prima…vera, numerosi appuntamenti anche nella settimana del 25 aprile

Prosegue a pieno ritmo il calendario di eventi “Catania in Prima…vera” voluto dal sindaco Stancanelli per colorare di arte e cultura la primavera catanese e realizzato col sostegno di Sostare e di importanti istituzioni culturali cittadine e partner privati. “Anche in questa settimana contrassegnata dalla festività del 25 aprile – ha detto il sindaco Stancanelli – monumenti, musei, palazzi e piazze cittadine si apriranno a cittadini e turisti con iniziative che non potranno che accrescere il già grande e a noi molto gradito successo della rassegna Catania in Prima…vera”. Palazzo della Cultura, contenitore culturale del Comune, prevede l’apertura straordinaria nella giornata di mercoledì 25 aprile, dalle ore 9.00 alle 13.30, e la possibilità di visitare: nella sala Caffè Letterario, la mostra fotografica a ingresso libero “Guardati dentro” di Marco Provenzale, aperta sino al 29 aprile, e nelle sale espositive, sino al 30 aprile, la “Mostra del giocattolo scientifico”, d’interesse non soltanto per i più piccini, con oltre 40 giocattoli ed esperimenti e l’offerta di laboratori di sperimentazione didattica che mirano a dimostrare, anche attraverso aspetti paradossali, come i principi e le leggi della fisica appresi a scuola valgano anche nella vita di tutti i giorni. L’ingresso è a pagamento. Le mostre di Palazzo della Cultura sono aperte tutti i giorni della settimana dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19, domenica dalle 9 alle 13.30.

Il Museo Emilio Greco, in piazza San Francesco d’Assisi 3, ospita la mostra del pittore Piero Serboli “Gioco d’Artista” (sino al 29 aprile) con orario 9.00-13.30 il 25 aprile e 9-13 gli altri giorni della settimana. Apertura straordinaria mercoledì 25 aprile anche per gli altri luoghi della cultura comunali: il Castello Ursino, dalle 9.00 alle 19.00, e il Museo Belliniano dalle 9.00-13.30.

Sul fronte musicale, è il Monastero dei Benedettini di Piazza Dante a proporre martedì 24 aprile alle ore 17 l’inaugurazione del Marranzano World Festival 4° edizione, con la presentazione del Dvd “Sulle Orme dei Suoni. Gli strumenti musicali tradizionali in Sicilia oggi” e la mostra interattiva di strumenti musicali a ingresso libero, che resterà aperta sino al 1° maggio. Sempre nell’ambito del Marranzano World Festival e sempre martedì 24 aprile, ma alle ore 21.30, il Centro Culture Contemporanee Zo ospiterà il concerto a pagamento con Etta Scollo, Alishahi Abdol Karim e Said Benmsafer.

In tema di cinema e teatro, è il teatro Sangiorgi di via Antonino di Sangiuliano a ospitare giovedì 26 aprile alle ore 17,30 l’appuntamento con la Rassegna “Cineopera” e la proiezione a ingresso libero del documentario-omaggio a Mirella Freni “A life devoted to Opera”. Nei giorni feriali, da martedì a venerdì (sino al 27 aprile), sempre al Sangiorgi,  è aperta al pubblico  la mostra omaggio a Emanuele Luzzati “Il gioco del teatro”, con manifesti e oggetti scenici.

Lucio Di Mauro

Giornalista - Presentatore Conduttore TV - Critico Teatrale e Cinematografico - Iscritto Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani

Lascia un commento