Genova, chiusa bisca clandestina

I militari, che hanno sorvegliato il locale nel centro della città per mesi, filmandone anche l’attività con le telecamere nascoste, hanno fatto irruzione denunciando una trentina di giocatori. La sala da gioco, che aveva un giro d’affari di circa 40 mila euro alla settimana, è stata sequestrata.

Tra i frequentatori abituali della bisca c’era anche una donna che, giocando a poker, all’insaputa del marito, aveva perso più di 100 mila euro.

Lascia un commento